Ashe: come creare un theme child

Se si vogliono apportare delle modifiche al tema, occorre necessariamente creare un tema figlio e lavorare sempre su quest’ultimo. In questo modo, ogni volta che ci sarà un aggiornamento di WordPress, questi non andrà a sovrascrivere e quindi a cancellare le nostre modifiche.

Il tema figlio si può creare in due modi, o scaricando un plug in apposito, oppure seguendo qualche semplice istruzione. Potete trovare tutti gli approfondimenti  cliccando qui

child theme

Seguimi!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.